«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

lunedì 8 novembre 2010

Gruppo di lettura di Bryce's House, Secondo libro: Ragione e Sentimento di Jane Austen, Secondo commento


Care amiche,


Sono contenta di presentarmi nel nostro incontro virtuale, per commentare il libro che stiamo leggendo insieme, sarebbe bello realizzare qualche incontro faccia a faccia… Io non ho problemi con il linguaggio dell’Austen, sebbene come sapete io sono di madrelingua spagnola, ma non ho avuto difficoltà con la traduzione all’italiano, come al solito quando leggo sia in italiano che in spagnolo il vocabolario è sempre il mio compagno, a ciò si è aggiunto anche il mio maritino a cui leggo tutte le sere a voce alta per praticare la pronuncia. La prima parte del libro mi era sembrata noiosa, fino al trasferimento di dimora delle protagoniste. Dopo il racconto è diventato gradevole. Anche a me come ad Erica, sembrano ancora attuali i problemi tra i rapporti amorosi che hanno avuto luogo nel romanzo, le povere Elinor e Marianne che stanno soffrendo così tanto, e la poca chiarezza del comportamento di Edward e Willogby. Forse questo racconta la psicologia femminile che dà più importanza all’amore, facendolo quasi il centro della vita, che lo trasforma tutto in un sogno pieno di bellezza e fantasia, anche se nell’epoca attuale ci sono altresì le donne in carriera, che danno più peso ad essa e non solo all’amore. Sembra che gli uomini nella loro natura abbiano impresso qualcosa che gli fa fare i cacciatori, che all’inizio si sentono attratti da una nuova conoscenza femminile, ma risulta un sentimento effimero, quando ne trovano un'altra ricominciano ancora.  Io in passato ho risolto quel problema facendo sempre le cose molto difficili ai ragazzi per vedere se erano veramente interessati, e in tanti scappavano, fin che è arrivato il mio principe azzurro, che ha sempre perseverato, giocandosi tutto per me, è così ho scoperto che veramente mi amava…




Troverete un riassunto e i commenti delle altre partecipanti in: http://gruppoletturabryceshouse.blogspot.com/2010/11/ragione-e-sentimento-seconda-parte.html#comments

Nessun commento:

Posta un commento


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)