«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

martedì 21 dicembre 2010

Riflessione quartultimo giorno prima di NATALE – Reflexión del cuarto día anterior a NAVIDAD



L’Avvento è il tempo dell’educare alla speranza, per vincere la rassegnazione alle violenze, alle ingiustizie e sopraffazioni.
Dal germoglio una vita nuova. Nasce Gesù in questo mondo che assomiglia ad un deserto rinsecchito, perché possa ancora germogliare una nuova civiltà, quella che poggia fermamente sulla fede da cui nasce la vera giustizia.

Adviento es tiempo de educar la esperanza para vencer la resignación a la violencia, la injusticia y  la prepotencia.
Del brote una vida nueva. Nace Jesús en este mundo que se parece a un desierto reseco, para que pueda brotar una  nueva civilización, que se apoye firmemente en la fe de la que nace la verdadera justicia. 

Essere attenti… per dare speranza
Estar atentos … para dar esperanza






Parola chiave: Attenzione  
Palabra clave: ATENCIÓN

Essere attenti significa guardare con attenzione, osservare dettagliatamente tutto ciò che accade. La vita delle persone, vicine o lontane territorialmente, non può lasciarci indifferenti. Soprattutto i poveri che interessano a pochi, spesso non ci arriva il grido di chi richiede dignità, riconoscimento dei diritti, sete di giustizia e pace. Stare attenti significa informarsi.
Essere attenti significa aspettare pazientemente, senza stancarsi... rilevare quei segni che ad altri sfuggono... senza mai distrarsi. Soprattutto nelle grandi città.
Essere attenti significa essere pronti quando arriva Colui che è luce gioiosa per tutto il mondo: Gesù.

Estar atentos significa mirar con atención, observar detalladamente todo lo que sucede. La vida de las personas, cercanas o lejanas territorialmente, no puede dejarnos indiferentes. Sobre todo los pobres interesan a pocos, a menudo no nos llega el grito de quiénes imploran dignidad, reconocimiento de los derechos, sed de justicia y paz. Estar atentos significa informarnos.
Estar atentos significa esperara pacientemente, sin cansarse…. notar aquello signos que se les escapan a otros…. Sin distraerse nunca. Sobre todo en las grandes ciudades.
Estar atentos significa mirar con atención, observar detalladamente todo lo que sucede. La vida de las personas, cercanas o lejanas territorialmente, no puede dejarnos indiferentes. Sobre todo los pobres interesan a pocos, a menudo no nos llega el grito de quiénes imploran dignidad, reconocimiento de los derechos, sed de justicia y paz. Estar atentos significa informarnos.
Estar atentos significa estar listos cuando llegue Él que es la luz gozosa para todo el mundo: Jesús.






7 CONSIGLI PER VIVERE MEGLIO IL NATALE
7 CONSEJOS PARA VIVIR MEJOR LA NAVIDAD

A Natale:

sorridi di più,
prega di più,
ama di più,
spera di più,
confida di più,
aiuta di più,
ascolta di più,
e così accoglierai meglio Gesù


En Navidad:

Sonríe más,
reza más,
ama más,
espera más,
confía más,
ayuda más,
escucha más
y así acogerás mejor a Jesús



13 commenti:

  1. Muchas gracias Mirta por compartir tan hermosa reflexión.
    Desde tu patria recibe un saludo especial en esta Navidad y disfruta mucho de la Navidad blanca.
    Un abrazo enorme!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, sono bellissimi i tuoi pensieri. Auguro un felicissimo Santo Natale a te e alla tua famiglia.
    Baci

    RispondiElimina
  3. è il Dio che si fa bambino perchè noi non abbiamo più paura di lui...

    RispondiElimina
  4. Ciao Mirta sono passata a lasciarti i miei piu' cari auguri di un Felice e sereno Natale!!!! Un caldo abbraccio

    RispondiElimina
  5. Come sempre cara Mirta, i tuoi pensieri ci entrano nei nostri cuori, con la promessa che il Natale ci insegni ad essere sempre disponibili per aiutare coloro che ne hanno bisogno.
    UN abbraccio forte augurandoti mille volte.
    BUON NATATE!
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Grazie di questa riflessione . . . e buon Natale!
    P.S.sul mio blog c'è un premio per te... spero ti sia gradito

    RispondiElimina
  7. Grazie dei vostri gentilizzimi commenti e auguri che ricambio a voi carissimi.
    Giraffetta il premio è molto gradito e ho agginto il ringraziamente nel post precedente. Buon Natale carissimi amici!

    RispondiElimina
  8. ciao Mirta, sono qui per farti i miei migliori auguri di un felice natale e anno nuovo, in questi giorni sono un pò assente per i preparativi di natale. Passare da qui è sempre un momento di pausa per riflettere cara Mirta, sei un'oasi di serenità un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Sono sempre post molto intensi i tuoi, Mirta, complimenti! Grazie per gli spunti di riflessione che ci dai.
    Mi sono piaciuti molto i semplici ma importantissimi 7 consigli per vivere meglio il Natale.
    Tanti baci!

    RispondiElimina
  10. Che bei pensieri! L'attenzione ogni tanto mi manca e molto spesso viene sottovalutata...grazie per avermelo ricordato! :)
    Baci Baci

    RispondiElimina
  11. Grazie Mirta per queste riflessioni che ci inviti sempre a fare. ciaoooooo

    RispondiElimina
  12. Carissime grazie a voi dei vostri gentili commenti e del vostro affetto... Sono contenta che i post con riflessioni aiutino ... Un abbraccio forte forte...

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)