«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

martedì 30 aprile 2013

CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA Compendio (Sacramentali ) - CATECISMO DE LA IGLESIA CATÓLICA Compendio (Sacramentales )






CAPITOLO QUARTO

I SACRAMENTALI

351. Che cosa sono i Sacramentali?
1667-1672
1677-1678
Sono segni sacri istituiti dalla Chiesa, per mezzo dei quali vengono santificate alcune circostanze della vita. Essi comportano una preghiera accompagnata dal segno della croce e da altri segni. Fra i Sacramentali, occupano un posto importante le benedizioni, che sono una lode di Dio e una preghiera per ottenere i suoi doni, le consacrazioni di persone e le dedicazioni di cose al culto di Dio.

352. Che cos'è un esorcismo?
1673
Si ha un esorcismo quando la Chiesa domanda con la sua autorità, in nome di Gesù, che una persona o un oggetto sia protetto contro l'influsso del Maligno e sottratto al suo dominio. Viene praticato in forma ordinaria nel rito del Battesimo. L'esorcismo solenne, chiamato il grande esorcismo, può essere effettuato solo da un presbitero autorizzato dal Vescovo.

353. Quali forme di pietà popolare accompagnano la vita sacramentale della Chiesa?
1674-1676
1679
Il senso religioso del popolo cristiano ha sempre trovato diverse espressioni nelle varie forme di pietà che accompagnano la vita sacramentale della Chiesa, quali la venerazione delle reliquie, le visite ai  santuari, i pellegrinaggi, le processioni, la «Via crucis», il Rosario. La Chiesa con la luce della fede illumina e favorisce le forme autentiche di pietà popolare.





CAPÍTULO CUARTO


LOS SACRAMENTALES

351. ¿Qué son los sacramentales?

1667-1672
1677-1678

Los sacramentales son signos sagrados instituidos por la Iglesia, por medio de los cuales se santifican algunas circunstancias de la vida. Comprenden siempre una oración acompañada de la señal de la cruz o de otros signos. Entre los sacramentales, ocupan un lugar importante las bendiciones, que son una alabanza a Dios y una oración para obtener sus dones, la consagración de personas y la dedicación de cosas al culto de Dios. 


352. ¿Qué es un exorcismo?

1673

Tiene lugar un exorcismo, cuando la Iglesia pide con su autoridad, en nombre de Jesús, que una persona o un objeto sea protegido contra el influjo del Maligno y sustraído a su dominio. Se practica de modo ordinario en el rito del Bautismo. El exorcismo solemne, llamado gran exorcismo, puede ser efectuado solamente por un presbítero autorizado por el obispo. 


353. ¿Qué formas de piedad popular acompañan la vida sacramental de la Iglesia?

1674-1676
1679
El sentido religioso del pueblo cristiano ha encontrado en todo tiempo su expresión en formas variadas de piedad, que acompañan la vida sacramental de la Iglesia, como son la veneración de las reliquias, las visitas a santuarios, las peregrinaciones, las procesiones, el «Vía crucis», el Rosario. La Iglesia, a la luz de la fe, ilumina y favorece las formas auténticas de piedad popular.

15 commenti:

  1. Ciao Mirta, sai che non ricordavo queste cose? Grazie, ogni tanto fa bene ripassare il catechismo, buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. io come sacramentale uso spesso l'acqua benedetta Mirta!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ciao cara Mirta,
    ti auguro una buona giornata!
    Baci,
    Letizia.

    RispondiElimina
  4. si impara sempre qualcosa in più, grazie cara!!!!!! un bacione Lory

    RispondiElimina
  5. Cara Mirta, porti a galla tante cose che con il tempo hanno perso il suo fascino... Grazie cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Io uso l'acqua di Lourdes, spesso. Un caro saluto Mirta.

    RispondiElimina
  7. Ciao cara Mirta...inizia maggio: da piccola , con un'amica, andavo ogni sera all'angolo della via; c'era una Madonnina bellissima e recitavamo il rosario.
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  8. Vedi il tuo blog serve, anche solo perché ho letto il precedente commento e.....ciao e un abbraccione !

    RispondiElimina
  9. Ciao cara Mirta...un fortissimo abbraccio. Bacio. NI

    RispondiElimina
  10. Ciao Caro Mitra!
    Articolo molto interessante.
    E 'stato bello leggerlo.
    Desidero che abbiate un bel weekend.
    Saluti

    RispondiElimina
  11. Te deseo una feliz semana

    (¯`•.•´¯) (¯`•.•´¯)
    *`•.¸(¯`•.•´¯)¸.•
    ¤ º° ¤`•.¸.•´ ¤ º° ¤

    Con todo mi cariño
    Demófila

    RispondiElimina
  12. Molto interessante il tuo articolo.
    Grazie del caffè.
    Ti auguro una buona notte Rakel

    RispondiElimina
  13. Grazi Mirta per il dolce commento.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  14. Obrigada!!!!


    Amo a sua visita!!!!


    Doce abraço!

    RispondiElimina
  15. ✻ღϠ₡ღ✻ƸӜƷ•°*””*°•.ƸӜƷ•°*””*°•.
    (¯`✻´¯) ೋღ**ღೋ
    `*.¸.*✻ღϠ₡ღ Il Signore Gesù Cristo abiti in noi, viva nella nostra famiglia e ci confermi nella carità


    Grazie della nostra visita. Nel catechismo impariamo le basi della nostra fede.

    Gracias por sus visitas, en el catecismo aprendemos las bases de nuestra fe.

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)