«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

mercoledì 17 novembre 2010

La frase della settimana- La frase de la semana (8)

Care amiche e cari amici,

Queridas amigas y queridos amigos:

 

Benvenuti al nostro appuntamento della frase della settimana. Oggi vi presento questo pensiero:

 

Bienvenidos a nuestro encuntro de la frase de la semana. Hoy les presento la siguiente oración:

 

 

“Un mare di parole produce una goccia di fatti” (Anonimo)

 

“Un mar de palabras produce una gota de hechos” (Anónimo)



 

Essa vuole dire che se parliamo troppo, sprechiamo le nostre energie e tempo a dire parole, e per questo non riusciamo a realizzare opere ovvero ottenere dei risultati. Anche chiacchierare troppo ci impedisce di concertarci. Se si tratta d’affetto e sentimenti è molto meglio dimostrarli con fatti che con parole.

 

La misma significa que si hablamos demasiado, desperdiciamos nuestras energías y tiempo, y por esa razón no logramos realizar obras u obtener resultados. Hablar demasiado, también nos impide concentrarnos. Si se trata de afecto y sentimientos e mucho mejor demostrarlos con hechos que con palabras.

 

7 commenti:

  1. Oh, com'è vero! Quanti inutili bla bla echeggiano ovunque.
    "Un bel tacer non fu mai scritto" ha detto qualcuno.
    Felice serata.

    RispondiElimina
  2. grazie per essere passata by Marianna

    RispondiElimina
  3. Mirta carissima quanta verità c'è nelle tue parole bisognerebbe parlare di meno mare molti fatti... bel post cara amica un abbraccio forte,
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Mi piace un sacco l'appuntamento con la frase della settimana!! Scegli sempre delle frasi che fanno riflettere!!
    Anche questa è molto veritiera! poche parole e più fatti...la maggior parte della gente dovrebbe proprio usarlo come stile di vita!! :)
    Baci baci

    RispondiElimina
  5. E' vero Mirta, troppe chiacchiere non producono nulla..farò tesoro di questa frase, grazie!
    Buon pomeriggio
    Carmen

    RispondiElimina
  6. che bonito conocerte, me he leído tu ident... interesantísimo! un besote te sigo desde ya!

    RispondiElimina
  7. Grazie mille dei vostri gentilissimi commenti. Sono molto contenta perché con questa rubrica riusciamo a riflettere insieme. Cara Sandra la frase si riferisce ad un estremo parlare troppo,l'altro estremo è tacere che è anche sbagliato come dice la frase che hai citato tu, si tratta di trovare il "giusto mezzo" come insegna Aristotele, prova a guardare il post 2 della frase della settimana dove ho spiegato quello. Bacioni, Bacioni per tutti voi!

    Colores es también para mí un gusto conocerte, yo también sigo tu blog. Muchos cariños.

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)