«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

mercoledì 24 novembre 2010

La frase della settimana- La frase de la semana (9)

Care amiche e cari amici,
Queridas amigas y queridos amigos:


Benvenuti al nostro appuntamento della frase della settimana. Questa è la proposizione che vi presento oggi:

Bienvenidos a nuestra cita de la frase de la semana. Esta es la proposición que les presento hoy:


“Se i grandi uomini sono muti la società s’imbarbarisce”
(Francesco Alberoni)

“Si los grandes hombres están mudos la sociedad se barbariza”
(Francesco Alberoni)




L’autore usa questa frase nel titolo del suo articolo, pubblicato sul Corriere della Sera il 22 novembre di quest’anno. Spiega che un po’ di tempo fa la gente aveva rispetto per l’alta cultura, per i grandi filosofi, i grandi scienziati. Ma che oggi si presentano miliardari che ostentano ricchezza,  imbroglioni e ignoranti che la gente prende come modelli di saggezza, e la gente non sente più parlare in modo approfondito i grandi studiosi, i grandi intellettuali.

El autor usa esta frase en el título de su artículo publicado en el diario, Corriere della Sera el 22 de noviembre del presente año. Explica que antes la gente tenía respeto por la alta cultura, por los grandes filósofos y los grandes científicos. Pero que hoy, se presentan millonarios que ostentan riqueza, embrollones e ignorantes, que la gente toma como modelos de sabiduría, y la gente no escucha más hablar de modo profundo a los grandes estudiosos, a los grandes intelectuales.

 Alberoni sottolinea che “la cultura, la scienza, lo studio dell’animo umano hanno bisogno di pacatezza, di approfondimento, di riconoscere quando si è sbagliato, di virtù come il rispetto e l’umiltà”, ma che  oggi non siamo più abituati al ragionamento e  all’argomentazione rigorosa,  che vogliamo la chiacchiera e la battuta facile.

Alberoni subraya que “la cultura, la ciencia, el estudio del ánimo humano, necesitan de calma, de profundidad, reconocer cuanto se ha equivocado, de virtudes como el respeto y la humildad”, pero hoy no estamos acostumbrados al razonamiento y la argumentación rigurosa, que queremos la charla y el chiste fácil.

Perciò la società va male e s’imbarbarisce, e ha perso serietà intellettuale e morale.

Por esto la sociedad está mal, se barbariza, y ha perdido seriedad intelectual y moral.

6 commenti:

  1. Lo hai spiegato chiaramente cara Mirta, credo che in questo mondo malato è già da tanto che non c è più la vera giustizia...
    Buona notte cara amica,
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. CADA GRANITO DE ARENA QUE PODAMOS APORTAR DESDE NUESTRO HUMILDE LUGAR PARA QUE ESTO SE REVIERTA VA A SER MUY IMPORTANTE.

    RispondiElimina
  3. buongiorno Mirta,bella la frase che hai scelto e anche la spiegazione data.
    Un abbraccio Lu

    RispondiElimina
  4. Carissimi Tomaso e Lu, grazie mille della vostra visita, mi ha fatto molto piacere sapere che la frase vi è piaciuta.

    Querida María Cristina, muchas gracias por tu comentario. Un gran beso

    RispondiElimina
  5. Bellissimo articolo! ciò che hai riportato rispecchia la nostra società ... forse non solo di oggi se leggiamo la storia...buon fine settimana cara.

    RispondiElimina
  6. María Cristina, muchas gracias por tu visita y comento, intento trasmitir algo bueno para que las cosas mejores, desde este humilde blog.

    Grazie Katya, si anch'io credo che che sia così e forse anche in altri tempo. Un caro saluto!

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)