«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

domenica 5 febbraio 2012

La frase della settimana (52) - La frase de la semana (52)

Care amiche e cari amici:
Queridas amigas y queridos amigos:







In questo nuovo incontro della frase della settimana, ho scelto il pensiero meditando il messaggio di questi giorni della Madonna a Medjugorje.

En este nuevo encuentro de la frase de la semana, he elegido el pensamiento meditando el mensaje de estos días, de la Virgen en Medjugorje


“Sono un uomo di speranza perché credo che lo Spirito Santo è sempre Spirito Creatore che dà, ogni mattina, a chi lo accoglie, una misura nuova di gioia, di libertà e di fiducia”.
CARD. JOSEPH SUENENS

“Soy un hombre de esperanza porque creo que el Espíritu Santo es siempre Espíritu Creador que da, cada mañana, a quien lo acoge, una medida nueva de gozo, de libertad y de confianza”. CARD. JOSEPH SUENENS





L'espressione "lo Spirito Santo, il divino sconosciuto" ha radici molto lontane.

La expresión “Epíritu Santo, el divino desconocido” tiene raíces muy lejanas.

Come conoscerlo? Abbiamo ricevuto lo Spirito Santo nel Battesimo e nella Cresima, ma non siamo ancora giunti a inquadrare la sua Persona e a penetrare nella sua intimità più profonda, perché si tratta di un grande mistero!
¿Cómo conocerlo? Hemos recibido el Espíritu Santo en el Bautismo y en la Confirmación, pero no hemos llegado todavía a encuadrar su Persona y a penetrar en su intimidad profunda, porque se trata de un gran misterio.

È difficile, perché? Perché lo Spirito Santo non si è rivelato con i lineamenti di una persona umana.
Es difícil ¿por qué? Porque el Espíritu Santo no se ha revelado con lineamientos de una persona humana.

Come conoscerlo, allora? Solo attraverso ciò che egli ha compiuto e continua a compiere.
¿Cómo conocerlo entonces? Sólo a través de lo que Él ha realizado y continúa realizando.

Proprio così: lo Spirito Santo non si vede e non si può raffigurare, ma si manifesta attraverso le "grandi opere" che Egli compie. È come il vento, che non si vede, ma si riconosce dagli effetti che produce.
Sí justamente de este modo: El Espíritu Santo no se ve y no se puede representar, pero se manifiesto a través de “grandes obras” que Él cumple. Es como un viento, que no se ve, pero se puede reconocer por los efectos que produce.

Così è per lo Spirito Santo: non vediamo il suo volto, ma ne possiamo avvertire la presenza, prestando attenzione alle sue manifestazioni e aprendoci alle sue meraviglie.
Así es para el Espíritu Santo: no vemos su rostro, pero podemos advertir su presencia, prestando atención a sus manifestaciones y abriéndonos a sus maravillas.

La conoscenza dello Spirito Santo è indispensabile perché questa Divina Persona è la sola a rendere perfetta e completa l'opera di Gesù Salvatore. Lo ha detto ripetutamente Gesù: "tutto sarà compiuto solo quando sarà disceso lo Spirito Santo!".
El conocimiento del Espíritu Santo es indispensable porque esta Persona Divina es la única que completa y hace perfecta la obra de Jesús Salvador. La ha dicho repetidamente Jesús: “¡Todo estará cumplido sólo cuando descienda el Espíritu Santo!”

Dio è uno in tre Persone. - tre sono le divine Persone: il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.
Dios es uno en tres Personas. Son tres las Personas Divinas: el Padre, el Hijo y el Espíritu Santo.

Lo Spirito Santo entra a pieno titolo nel mistero della Trinità ed è una delle Persone divine che, con il Padre e il Figlio, costituiscono appunto la Trinità divina.
El Espíritu Santo entra de lleno en  el misterio de la Trinidad  y es una de las Personas divinas que, con el Padre y el Hijo, constituyen la Trinidad divina.

Il più autorevole rivelatore è proprio Gesù che, parlando dello Spirito Santo, usa spesso il pronome "Egli" attribuendogli un modo di essere e di agire che è proprio di una Persona. Gesù ci rivela lo Spirito Santo come: - un Essere personale, - con un suo agire personale, - e con una Personalità totalmente distinta dal Padre e da Lui.
El revelador con más autoridad es justamente Jesús que, hablando del Espíritu Santo, usa frecuentemente el pronombre “Él” atribuyéndole un modo de ser y de actuar que es propio de una Persona. Jesús nos revela al Espíritu Santo como: - un Ser personal, - con una acción personal, - con una Personalidad completamente distinta a la del Padre y a la de Él.

S. Agostino, il "teologo della Trinità", dopo tante riflessioni ha dovuto confessare: «ho desiderato di vedere con l'intelligenza ciò che ho poi dovuto credere con la fede». Ci possiamo avvicinare alla Trinità solo usando analogie umane, che però non potranno mai esprimere adeguatamente tutta la sublime realtà. Del resto, se comprendessimo tutto, saremmo pari a Dio, saremmo "Dèi" anche noi.
San Agustín, el “teólogo de la Trinidad”, después de tantas reflexiones tuvo que confesar: “He deseado ver con la inteligencia lo que después he tenido que creer  con la fe”. Nos podemos acercar a la Trinidad sólo usando analogías humanas, que nunca podrán expresar adecuadamente la sublime realidad en su totalidad. Por otra parte, si comprendiéramos todo, estaríamos en paridad con Dios, seríamos “Dioses” también nosotros.



Lo Spirito Santo é l'effusione dell'amore divino: Dice il Concilio Vaticano II: «da sempre il Padre genera il suo Verbo, che è l'Idea perfetta e sostanziale, in cui esprime e a cui comunica tutta la sua bontà, la sua amabilità, la sua natura ed essenza divina. Il Padre e il Verbo, per la loro bontà e bellezza infinita, da tutta l'eternità si amano, e questo vicendevole amore è lo Spirito Santo.
El Espíritu Santo es la efusión del amor divino: Dice el Concilio Vaticano II: “desde siempre el Padre genera su Verbo, que es la idea perfecta y sustancial, con la que se expresa y a la que comunica toda su bondad y belleza infinita, desde toda la eternidad se aman, y este amor mutuo es el Espíritu Santo.

Allora, lo Spirito Santo: Lo Spirito Santo è così la personificazione dell'amore: è tutto e solo amore!
Entonces, el Espíritu Santo es la personificación del amor: ¡es todo y sólo amor!



La Madonna a Medjugorje ha chiesto di pregare ogni giorno allo Spirito Santo perché Egli ci trasforma e ci illumina, e  a chi lo accolgie tutti i giorni, dona nuova gioia,  libertà e fiducia, come dice la frase che oggi vi presento. Tutto si chiarisce, ha ribadito la Madonna. (Vedere il post precedente)
La Virgen en Medjugorje  ha pedido que recemos cada día al Espíritu Santo porque Él nos transforma y nos ilumina, y a quien lo recibe todos los días, le concede nuevo gozo, libertad y confianza, como dice la frase que hoy les presenta. Todo se aclara, ha asegurado la Virgen. (Ver la entrada anterior)

La Vergine a Medjugorje ha fatto questo invito: “Pregate lo Spirito Santo che vi rinnovi, che rinnovi il vostro cuore, la vostra anima e il vostro corpo”. (Messagio 5 maggio 1989) In questo modo il nostro cuore si aprirá, troveremo la pace e la felicità.
La Reina de la Paz nos ha invitado a: “Rezad al Espíritu Santo que los renueve, que renueve vuestro corazón, vuestra alma y vuestro cuerpo”. (Mensaje de Medjugorie del 5 de mayo de 1989). De este modo nuestro corazón se abrirá y encontraremos paz y felicidad.

Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.
(
Sequenza di Pentecoste, strofa )
¡Ven Espíritu Santo, mandanos desde el cielo un rayo de tu luz!

Vieni, o Spirito Creatore, visita le nostre menti, riempi della tua grazia i cuori che hai creato.
(Inno «Vieni, Spirito Creatore», strofa)
Ven, oh Espíritu Creatore, visita nuestras mentes, llena con tu gracia los corazones que has creado.






















Per approfondire:
Para profundizar:


17 commenti:

  1. Buona domenica, cara Mirta. Che sia per te un giorno pieno di luce e di serenità.

    RispondiElimina
  2. Dal Vangelo di oggi : La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli, accostatosi, la sollevò prendendola per mano; la febbre la lasciò ed essa si mise a servirli.

    RispondiElimina
  3. quanto abbiamo bisogno del divino Consolatore Mirta: e quanto abbiamo bisogno della speranza oggi!!!
    Grazie cara per le tue parole sempre ispirate
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Abbiamo bisogno delle spiritualità per sperare di giorni migliori, intanto ringraziamo ciò che abbiamo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Hola Mirta: que bonita entrada as hecho," Ven, Espíritu Santo, envíanos desde el cielo un rayo de tu luz".
    Dios te bendiga.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  6. ciao Mirta grazie, c'e' bisogno di pregare lo spirito santo, per rinnovare un po' le cose, se ci mettiamo tutti insieme qualcosa magari cambiera', speriamo, ciao grazie buona domenica anche ate a presto rosa:)

    RispondiElimina
  7. Grazie Mirta e grazie per le bellissime parole sempre piene di gioia e serenità che mi lasci.
    Un abbraccio forte
    Pinuccia

    RispondiElimina
  8. Portiamo anche noi Gesù nelle nostre case! Grazie delle tue visite e dei tuoi auguri.
    Un abbraccio.
    Erika

    RispondiElimina
  9. ciao...sempre belli e interessanti i tuoi post..
    Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.
    ecco la nostra speranza....ciao..
    luigina

    RispondiElimina
  10. Es más bonito ver con los ojos del corazón y tener fe. Recemos al Espiritu Santo pues.

    P.D. Tengo artrosis en las manos y con estos fríos las tengo muy doloridas, voy despacito visitando blogs.

    Besos, buena semana.

    RispondiElimina
  11. Buenas tardes, gracías por haberme visitado, eso me ha dado la oportunidad de conocer tu blog, que me ha encantado, volveré a visitarte, si no te importa.
    Génial entrada, el Espíritu Santo nos ilumina cada día cuando nos levantamos, a Él debemos encomendar todos los días nuestras vidas para que nos guie por el buen camino hasta llegar a Él.
    Bonitas palabras me has dejado en mi blog.
    Es verdad que los celos son como una enfermadad.
    Mucha verdad encierra la frase que me has dejado de la Madre Teresa de Calculta, gracías por dejarméla.
    Feliz semana, Rosario.
    Besos de esta nueva amiga bloguera

    RispondiElimina
  12. preghiamo e speriamo che lo Spirito Santo accolga le nostre preghiere e ci aiuti in questo momento difficile!!!!! un abbraccio Lory

    RispondiElimina
  13. Siento una gran paz, cuando llego a tu casa tan llena de amor y energía.-
    Luego de una vacaciones y descansar un poco, vuelvo a visitarte y desearte lo mejor para este 2012 que recién comienza y este lleno de buenos augurios hacia tu persona.-
    Te dejo un beso grande Mirta , con cariño Thony

    RispondiElimina
  14. Cara Mirta, il tuo blog è davvero luce per il cuore di chi si ferma a leggere le tue pagine. Mi piace ciò che scrivi e soprattutto il fatto che lo scrivi anche in spagnolo mi da la possibilità di impararlo meglio! Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  15. Grazie della vostra visita! che lo Spiritu Santo discenda su tutti noi e sul mondo intero. Un carissimo saluto!
    Gracias por vuestras visitas! Qué el Espíritu Santo descienda sobre nosotros y sobre el todo el mundo. ¡Un saludo con mucho cariño!

    RispondiElimina
  16. Cara Mirta è impossibile mancare a farti visita, qui quando si entra si trova un clima sereno e promette altro che bene, poi quanto si esce ci si sente illuminati da qualcosa invisibile.
    Buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  17. Grazie caro Tomaso! Che Dio ti benedica!!

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)