«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

sabato 17 settembre 2011

La frase della settimana (43) - La frase de la semana (43)


Care amiche e cari amici,
Queridas amigas y queridos amigos:





Per il nostro appuntamento settimanale ho scelto la seguente frase:
Para nuestra cita semanal he elgido, la siguiente frase:


"È  comune ricordare che qualcuno ci debba ringraziare, ma è più comune  non pensare a coloro i quali  dobbiamo la nostra propria gratitudine" (Johann Wolfgang Goethe)

"Es muy común recordar que alguien nos debe agradecimiento, pero es más común no pensar en quienes le debemos nuestra propia gratitud" (Johann Wolfgang Goethe)

Credo che sia vero, ci ricordiamo molto bene  cosa abbiamo fatto per gli altri e il debito di gratitudine che hanno nei nostri riguardi, invece ci scordiamo facilmente i favori  ricevuti e di ringraziare i nostri benefattori.

Es cierto, recordamos muy bien lo que hemos hecho para ayudar a los demás y la deuda de agradecimiento que tienen con nosotros, en cambio nos olvidamos fácilmente los favores recibidos y de agradecer nuestros benefactores.











15 commenti:

  1. Una frase molto riflessiva. Buona giornata Mirta!

    RispondiElimina
  2. E' proprio così.Qualche volta addirittura il debito di riconoscenza verso gli altri ci caausa un leggero fastidio e lo vogliamo dimenticare.

    RispondiElimina
  3. Una reciprocità che bisogna davvero ricordare.
    Ciao Mirta, buona domenica. Ci vediamo a Milano!

    RispondiElimina
  4. è proprio vero! ricordarsi di cosa hanno fatto gli altri per noi è difficile! si dimentica facilmente!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  5. cerchiamo di metterlo in pratica, serebbe davvero bello.....essere grati soprattutto al Signore di tutto ciò che abbiamo...un bacione e buon fine settimana lory

    RispondiElimina
  6. La gratitudine...questa sconosciuta!

    RispondiElimina
  7. ...eccomi, tesoro !
    Hai mai sentito dire:
    "fà il bene e dimenticalo, fà il male e ricordalo"?
    Ricalca parzialmente la giustissima frase di Goethe...

    Un forte abbraccio, amica mia, e auguri di una gioiosa domenica!

    Maddy

    RispondiElimina
  8. ciao Mirta bella frase vera, si tende sempre a dare come scontate le cose che si ricevono, ma non e' cosi, si capisce quando queste vengono a mancare, quello che si da con amore agli altri,non bisogna farlo pesare altrimenti perde di significato, dovrebbe essere un piacere, rendersi utili e aiutare, ciao cara buona domenica baci rosa.9

    RispondiElimina
  9. Pues sí, llevas razón, a veces somos...

    Tengo las manos delicadas, con artrosis prematura y llevo unos días fatal, voy comentando más despacio.

    Pasa una buena semana, besos.

    RispondiElimina
  10. Hermosa oración Mirta. ¡Muchas gracias!
    Te dejo mi cariño y mis oraciones.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  11. Grazie Mirta per questa frase chi mi porta a riflettere e grazie per la tua vicinanza, il calore e l'affetto, le dolci parole che sempre mi regali. Scusami se in questo periodo navigo nel web un po' meno, ci sono vari motivi ma il piacere di leggerti è immutato ed anche il mio bene!
    ciao

    RispondiElimina
  12. Cara Mirta, l'importante è fare del bene e, come qualcuno ha già scritto, dimenticarsene perchè c'è un Dio che vede e non dimentica.
    Le tue dolci parole sul mio blog sono sempre molto gradite.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  13. Hola Mirta! Cuan acertadas son estas frases, es primordial ser agradecidos!
    Te mando un fuerte abrazo desde Buenos Aires.
    Que tengas una linda semana!

    RispondiElimina
  14. Hermosa entrada,gracias por compartirla.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  15. Grazie per i vostri gentili commenti e saluti. Un abbraccio!

    Muchas gracias por sus gentiles comentarios y saludos. ¡Un abrazo!

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)