«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

giovedì 6 ottobre 2011

Catechismo breve di San Pio X - CATECISMO BREVE DE SAN PIO X (4)







CAPO III: Creazione del mondo Origine e caduta dell'uomo.

Credo in Dio... Creatore del cielo e della terra.


51. Dio perché è detto Creatore del cielo e della terra?

Dio è detto Creatore del cielo e della terra, ossia del mondo, perché lo fece dal nulla, e fare dal nulla è creare.


52. Il mondo è tutto opera di Dio?

Il mondo é tutto opera di Dio; e nella grandezza, bellezza e ordine suo meraviglioso, ci mostra la potenza, la sapienza e la bontà infinita di Lui.

53. Dio creo soltanto cio che è materiale nel mondo?

Dio non creo soltanto cio che é materiale nel mondo, ma anche i puri spiriti; e crea l'anima di ogni uomo.

54. Chi sono i puri spiriti?

I puri spiriti sono esseri intelligenti senza corpo.


55. Come sappiamo che esistono puri spiriti creati?

Che esistono puri spiriti creati lo sappiamo dalla Fede.


56. Quali puri spiriti creati ci fa conoscere la Fede?

La Fede ci fa conoscere i puri spiriti buoni, ossia gli Angeli, e i cattivi, ossia i demoni.

57. Chi sono gli Angeli?

Gli Angeli sono i ministri invisibili di Dio, ed anche nostri Custodi, avendo Dio affidato ciascun uomo ad uno di essi.


58. Abbiamo dei doveri verso gli Angeli?

Verso gli Angeli abbiamo il dovere della venerazione; e verso l'Angelo Custode abbiamo anche quello di essergli grati, di ascoltarne le ispirazioni e di non offenderne mai la presenza col peccato.


59. I demoni chi sono?

I demoni sono angeli ribellatisi a Dio per superbia e precipitati nell'inferno, i quali, per odio contro Dio, tentano l'uomo al male.


60. Chi è l'uomo?

L'uomo é un essere ragionevole, composto di anima e di corpo.


61. Che cos'è l'anima?

L'anima è la parte spirituale dell'uomo, per cui egli vive, intende ed è libero, e percio capace di conoscere, amare e servire Dio.


62. L'anima dell'uomo muore col corpo?

L'anima dell'uomo non muore col corpo, ma vive in eterno, essendo spirituale.


63. Qual cura dobbiamo avere dell'anima?

Dell'anima dobbiamo avere la massima cura, perché essa è in noi la parte migliore e immortale, e solo salvando l'anima saremo eternamente felici.


64. Com'è libero l'uomo?

L'uomo è libero, in quanto che puo fare una cosa e non farla, o farne una piuttosto che un'altra, come sentiamo bene in noi stessi.


65. Se l'uomo è libero, puo fare anche il male?

L'uomo puo, ossia è capace di fare anche il male; ma non lo deve fare, appunto perché è male; la libertà deve usarsi solo per il bene.


66. Chi furono i primi uomini?

I primi uomini furono Adamo ed Eva, creati immediatamente da Dio; tutti gli altri discendono da essi, che percio son chiamati i progenitori degli uomini.


67. L'uomo fu creato debole e misero come ora siamo noi?

L'uomo non fu creato debole e misero come ora siamo noi, ma in uno stato felice, con destino e con doni superiori alla natura umana.


68. L'uomo, qual destino ebbe da Dio?

L'uomo ebbe da Dio l'altissimo destino di vedere e godere eternamente Lui, Bene infinito; e perché questo è del tutto superiore alla capacità della natura, egli ebbe insieme, per raggiungerlo, una potenza soprannaturale che si chiama grazia.


69. Oltre la grazia, che altro aveva dato Dio all'uomo?

Oltre la grazia, Dio aveva dato all'uomo l'esenzione dalle debolezze e miserie della vita e dalla necessità di morire, purché non avesse peccato, come purtroppo fece Adamo, il capo dell'umanità, gustando del frutto proibito.


70. Che peccato fu quello di Adamo?

Il peccato di Adamo fu un peccato grave di superbia e di disubbidienza.


71. Quali danni cagiono il peccato di Adamo?

Il peccato di Adamo spoglio lui e tutti gli uomini della grazia e d'ogni altro dono soprannaturale, rendendoli soggetti al peccato, al demonio, alla morte, all'ignoranza, alle cattive inclinazioni e ad ogni altra miseria, ed escludendoli dal paradiso.


72. Come si chiama il peccato a cui Adamo assoggetto gli uomini con la sua colpa?

Il peccato a cui Adamo assoggetto gli uomini con la sua colpa, si chiama originale, perché, commesso al principio dell'umanità, si trasmette con la natura agli uomini tutti nella loro origine.


73. In che consiste il peccato originale?

Il peccato originale consiste nella privazione della grazia originale, che secondo la disposizione di Dio dovremmo avere ma non abbiamo, perché il capo dell'umanità con la sua disubbidienza ne privo sé e noi tutti, suoi discendenti.


74. Come mai il peccato originale è volontario e quindi colpa per noi?

Il peccato originale è volontario e quindi colpa per noi, solo perché volontariamente lo commise Adamo quale capo dell'umanità; e percio Dio non punisce, ma semplicemente non premia col paradiso chi abbia solo il peccato originale.


75. L'uomo, a causa del peccato originale, doveva rimaner escluso per sempre dal paradiso? L'uomo, a causa del peccato originale, doveva rimaner escluso per sempre dal paradiso, se Dio, per salvarlo, non avesse promesso e mandato dal cielo il proprio Figliolo, cioè Gesù Cristo.

Fonte : http://www.clerus.org/bibliaclerusonline/it/ll.htm#b





CUARTA LECCIÓN “DIOS HIJO: La Redención”.


Rezar: al empezar y terminar la clase, un Padre Nuestro, Ave María, Gloria y Credo.


30) ¿Cuáles son las 3 cosas que hizo Nuestro Señor Jesucristo para salvarnos? Nuestro Señor Jesucristo, para salvarnos, hizo estas 3 cosas: nos LIBRO del castigo que merecen nuestros pecados y nos ENSEÑO y AYUDO a ser buenos.


31) ¿Cómo nos LIBRO N. S. Jesucristo del castigo que merecen nuestros pecados? N. S. Jesucristo nos LIBRO del castigo que merecen nuestros pecados, sufriendo ser martirizado y muerto clavado en una Cruz y aplicándonos sus méritos si obedecemos la Ley de Dios y nos arrepentimos de nuestros pecados.


32) ¿Por qué debemos hacer la señal de la Cruz? Debemos hacer la señal de la Cruz porque la Cruz tiene la virtud de defendernos del demonio y en recuerdo de lo que Nuestro Señor Jesucristo sufrió por nosotros.


33) ¿Cuándo debemos hacer la señal de la Cruz? Debemos hacer la señal de la Cruz sobre nuestros cuerpos al levantarnos, al acostarnos, antes de comenzar alguna Buena Obra, o cuando estamos en algún peligro.


34) ¿Cómo nos ENSEÑO Nuestro Señor a ser buenos? Nuestro Señor nos ENSEÑO a ser buenos con su ejemplo y explicándonos 10 reglas de conducta que se llaman los 10 Mandamiento de la Ley de Dios.


35) ¿Cómo nos AYUDO N. S. Jesucristo a ser buenos? Nuestro Señor Jesucristo nos AYUDO a ser buenos y santos, dejándonos los SACRAMENTOS y su IGLESIA.


36) ¿Quiénes son los buenos y quiénes los malos? Los buenos son los que obedecen los Mandamientos de Dios y los malos los que no los obedecen.


37) Cuando mueren los buenos ¿a dónde van sus almas? Las almas de los buenos, cuando mueren sus cuerpos, van el Cielo a gozar de Dios para siempre.


38) ¿Dónde van las almas de los malos? Las almas de los malos van al Infierno a padecer para siempre los más atroces suplicios.


39) ¿Qué es el Purgatorio? El purgatorio es un lugar de sufrimiento, a donde después de su muerte van a purificarse las almas de los que no fueron bastante buenos para ir directamente al Cielo.


40) ¿Quién es el Ángel de la Guarda? El Ángel de la Guarda es un Ángel a quien Dios ha encomendado el cuidado de cada uno de nosotros.

13 commenti:

  1. Leggendo mi sono rinfrescata un po' la memoria.Buon fine settimana,baci,Rosetta

    RispondiElimina
  2. Grazie a gente come te che il catechismo non morirà mai. Buona serata cara Mirta.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ciao dolce Mirta...ci vediamo sabatooooooooo!!! ;O)))

    RispondiElimina
  4. Hola Mirta muchas veces olvidamos lo que aprendimos en el catecismo. Gracias por refrescarlo en nuestra memoria.
    Beso

    RispondiElimina
  5. queste risposte sono proprio complete! grazie Mirta! buone fine settimana di cuore!
    Baci baci

    RispondiElimina
  6. ciao Mirta cara, ti auguro un dolce fine settimana e ti abbraccio lory

    RispondiElimina
  7. Tesoro,
    grazie dal profondo del cuore per questi "ripassi"...
    ...ne abbiamo tutti un gran bisogno, sempre...

    Un abbraccio stretto, e un dolcissimo weekend x te!

    Maddy

    RispondiElimina
  8. Ciao Mirta grazie sei sempre previdente e costante a farci ricordare le cose che andrebbero nel dimenticatoio, bacioni a presto rosa buon week end .)

    RispondiElimina
  9. Pase a visitarte y desearte un buen fin de semana

    RispondiElimina
  10. Mirta, me alegra leerte muchisimo, en tus entradas enseñas y sabes transmitir el amor del Señor.
    El catecismo es un libro que no deberia faltar en ninguna casa igual que la Santa Biblia.
    Ha sido una buena idea compartirlo con todos.
    Un beso muy cariñoso para ti mi querida amiga.

    RispondiElimina
  11. Ciao Mirta, questo è un gradevole ripasso che tocca il cuore!
    Gioiosa settimana, piena d'amore!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  12. ciao Mirta, passavo per lasciarti un caro saluto di buona settimana!

    RispondiElimina
  13. Grazie dei vostri commenti e gentilissimi saluti!

    Gracias por sus comentarios y tan gentiles saludos!

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)