«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

sabato 4 giugno 2011

La frase della settimana (32)- La frase de la semana (32)

Care amiche e cari amici,
Queridas amigas y queridos amigos:




Ci troviamo di nuovo con la frase della settimana. Oggi ho scelto questo pensiero:

Forse non siamo capaci di amare proprio perché desideriamo essere amati vale a dire vogliamo qualcosa dall'altro (amore) invece di avvicinarci a lui senza pretese e volere solo la sua semplice presenza. (L'insostenibile leggerezza dell'essere,Milan Kundera)

Es posible que no seamos capaces de amar precisamente porque deseamos ser amados, porque queremos que el otro nos dé algo (amor), en lugar de aproximarnos a él sin exigencias y querer sólo su mera presencia. (La insoportable levedad del ser, Milan Kundera)

L’autore inizia questa frase con qualche dubbio, la sua prima parola è forse, ma giacché l’amore è dare senza ricevere, e se in noi si presenta la situazione opposta o, richiedere ricevere per dare,  è proprio vero che quello ci fa incapaci d’amare e che ancora dobbiamo imparare cosa significa amare veramente. Questo pensiero è in completa sintonia con la nostra frase della settimana 12.

El autor comienza esta frase con dudas, dice es posible, pero dado que el amor es dar sin recibir, si en nosotros se presenta la situación opuesta, querer recibir para dar, es cierto que somos incapaces de amar o que tenemos que aprender todavía que  significa amar de verdad. Este pensamiento está en complenta sintonía con nuestra frase de la semana 12.





12 commenti:

  1. Si mi sembra molto vera questa frase...
    Baci
    Stefy

    RispondiElimina
  2. Sai tesoro,
    io credo incrollabilmente che la capacità di amare sia insita in ciascuno di noi, quale Dono Divino inestirpabile da ogni cuore...
    ...solo, a volte è sedimentato sotto strati di disincanto dovuti al poco amore ricevuto...
    ...ma il suo Sacro Fuoco cova sempre, sotto la cenere...basta iniziare a ricevere amore x ritornare a percepire il proprio cuore sciogliersi!

    Baci infiniti, auguri di un meraviglioso weekend!

    Maddy

    RispondiElimina
  3. che bella questa frase, grazie per avercela proposta.
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. E' vero che amare vuol dire o dovrebbe voler dire dare senza chiedere nulla in cambio. Ma spesso è difficile e abbiamo talmente bisogno di ricevere amore!

    RispondiElimina
  5. I vostri commenti sono molto ricchi, cara Maddy tutti possiamo imparare ad amare, hai ragione che è un dono divino, ma non sempre le persone che ricevono amore, imparano anche loro ad amare, disinteressatamente, quando c'è egoismo, per esempio, bisogna proprio imparare ad amare il nemico...

    Cara Ambra hai ragione tutti abbiamo bisogno d'amore, i credenti quando c'è ne accorggiamo dell'amore di Dio, sentiamo riposare il cuore in quel senso.

    Stefi e Antonella io conccordo con voi sulla frase.

    Buon sabato!

    RispondiElimina
  6. la capacità di amare è un dono del Signore che tutti hanno ma che molti non mettono in pratica...un abbraccio e buon fine settimana lory

    RispondiElimina
  7. Ma se io so godere della presenza di qualcuno indipendentemente da dove egli rivolga il suo cuore questa è capacità di amare, ma se chiedo ad una persona la sua presenza, in pratica gli chiedo di amarmi... come potrebbe qualcuno essere presente nella mia vita, starmi vicino senza con questo farmi sentire amata?
    Amo Kundera perchè non puoi leggerlo senza porti degli interrogativi.
    ciao
    Rita

    RispondiElimina
  8. Yo pienso que el amor se da sin condiciones, lo que ocurre que es muy doloroso no sentirse querido cuando tú lo entregas todo.Besos.

    RispondiElimina
  9. Perfettamente d'accordo, amare è donare senza aspettarsi ritorni...
    Buona domenica Mirta, domani si celebra l'Ascensione di nostro Signore!

    RispondiElimina
  10. Sono d'accordo con il pensiero di Ambra.
    Serena domenica , cara Mirta.

    RispondiElimina
  11. Concordo sulla tua risposta al mio precedente commento, cara.
    Infatti intendevo dire che, donando un gesto o una parola d'amore a chi non ne ha ricevuti mai, queste povere creature NON POSSONO "NON" PERCEPIRE L'EFFETTO DI QUESTO DOLCISSIMO BALSAMO X L'ANIMA ED IL CUORE, PERCHE' TUTTI NOI SIAMO FATTI AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO, CHE E' AMORE PURISSIMO, ASSOLUTO... che poi debba essere aiutato a "riabilitarsi" nell'amore, fino ad imparare quella che dell'amore rappresenta la vetta più alta, cioè L'AMORE PER IL NEMICO, è assolutamente vero, e noi abbiamo il preciso compito di andar loro incontro con la preghiera...prima di tutto per noi stessi, per chiedere cioè a Dio di aiutare PRIMA NOI ad imparare ad amare il nemico, in modo d'essere successivamente in grado d'insegnarlo agli altri...

    Un bacio, perdonami se mi sono un pò dilungata!
    Buona domenica, tesoro!

    Maddy

    RispondiElimina
  12. Carissimi grazie dei vostri commenti, veramente interessanti.Cara Maddy, grazie di esserti dilungata, parlando così si impara molto. Vi racconto che Violeta in spagnolo ha detto una cosa molto vera, che amare significa farlo senza condizione, ma che quando diamo tutto fa molto male non sentirsi amato.

    Querida Violeta muchas gracias por tu gran aporte, te cuento que en italiano se han expresado distintas opiniones, Ambra ha dicho que es cierto que se ama si pedir nada a cambio, pero a veces tenemos tanta necesidad de amor, que es muy difícil no pedirlo, Maddy había dicho que todos podemos amar, que esta capacidad es un don de Dios, que cuando amamos a una persoa, ella inmediatamente ama, a lo que le hemos contestado que a amar de verdad sobre todo a los enemigos se debe aprender que no todos lo hacen,luego ella aclaró que se refería a las personas que no han conocido nunca el amor, que hai que aprender a amar de verdad. Gracias querida amiga de tu visita

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)