«Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». Gv 8,12

«Yo soy la luz del mundo. El que me sigue no andará en tinieblas, sino que tendrá la luz de la Vida». Jn 8,12

Lettori fissi - Lectores fijos

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno

L'inferno esiste- El infierno existe y es eterno
clic sull'immagine- clic sobre la imagen

martedì 3 aprile 2012

Martedì della Settimana Santa e Incontro con Anna – Martes de Semana Santa y encuentro con Anna



Proclamerò, Signore, la tua salvezza

Proclamaré, Señor tu salvación

Is 49,1-6; Sal 70; Gv 13,21-33.36-38



«Sei tu Signore la mia speranza ... Su di te mi appoggiai fin dal seno di mia madre» (Sal 70,5-6)
“Eres tú Señor mi esperanza… en ti me apoyé desde el seno de mi madre”  (Sal 70,5-6)







Rotolano

Tu solo, Signore, conosci l’orizzonte verso quali rotolano i miei giorni!

Essi rotolano come un torrente sassoso trascinando la mia vita per frammenti. Rotolano e mi limano dentro con gli insuccessi imprevisti, con gli abbandoni dei miei  amici, con le malevolenze seminate sui miei passi, con le ferite inflitte anche dai miei cari.

 Rotolano serenamente, i miei giorni, lasciandomi con la gioia e la musica dell’opere compiuta e con gesti di amore ricevuti in abbondanza.

I miei giorni rotolano, Signore, danzando e sobbalzando attraverso chiarore e notte e io, su di te pongo la mia speranza!

Giran

Sólo Tú, Señor, conoces el horizonte hacia el cual giran mis días!

Ellos giran como un torrente rocoso  arrastrando mi vida por fragmentos. Giran y me liman dentro con los fracasos imprevistos, con los abandonos de mis amigos, con la maldad sembrada sobre mis pasos, con las heridas provocadas por mis seres queridos. 

Giran serenamente, mis días, dejándome con el gozo y la música da las obras realizadas y con gestos de amor recibidos en abundancia.

Mis días giran, Señor, danzando y saltando a través de la luz y la noche, ¡y yo en ti pongo mi esperanza!




Domenica scorsa siamo andati a la messa delle palme alla fantastica Abbazia di Pomposa (vedere qui), dove il sacerdote ha fatto una celebrazione davvero speciale, ci ha fatto recitare il Padre nostro lentamente sentendo ogni parola con il cuore, ci ha dato la comunione con grandissima devozione sottolineando in ogni suo gesto che ci dava a Gesù, il nostro Signore, veramente presente nell'ostia.

El Domingo pasado hemos ido a la Misa del Domingo de Ramos a la fantástica Iglesia Abacial de Pomposa donde el sacerdote hizo una celebración muy especial, nos hizo recitar el Padre nuestro lentamente, sintiendo cada palabra con le corazón, nos dío la comunión con gran devoción demostrando e cada gesto suyo que nos daba a Jesús nuestro Señor, verdaderamente presente en la hostia.

Poi il pomeriggio ci siamo trovati con Anna del blog la casa di Gaia e suo marito, abbiamo bevuto un caffè insieme e ci siamo trovato veramente bene, al punto che poi lei anche se aveva tante cose da fare ha improvvisato una cenetta a casa sua, che è venuta benissimo, e noi abbiamo fatto tardi per tornare a Ferrara ma eravamo incantati!

Por la tarde nos econtramos con Anna del blog la casa de Gaia y su marido, hemos tomado un café juntos y estuvimos muy bien de verdad, por lo que luego aunque ella tenía muchas cosas que hacer, improvisó una cena en su casa, que estuvo muy buena, y a nosotros se nos hizo tarda para volver a Ferrara pero estabamos encantados.


Grazie Anna!!

¡Gracias Anna!


















14 commenti:

  1. Ciao Mirta, che bello incontrarsi tra bloggers! Dell'Abbazia di Pomposa ho sentito parlare ma non l'ho mai visitata, moto bella e suggestiva, grazie delle foto, buon martedì, a presto!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Sempre delle cose nuove cara Mirta, non ho mai visitato questa abbazia ma deve essere molto bella...
    Intanto ci avviciniamo al venerdì Santo cara mica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Mirta: Te deseo una semana Santa, llena del amor de Dios.
    Que le acompañemos en todos los misterios que vamos a vivir.
    Un abrazo. Dios te bendiga!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, ricambio i tuoi auguri vvenuti dal profondo del cuore. Buona settimana santa con pace e speranza

    RispondiElimina
  5. Splendida questa Abbazia, cara Mirta, e che meraviglia di affreschi. Mi piace molto il post che hai pubblicato oggi. Ti ringrazio delle visite che fai al mio blog. Colgo l'occasione per porgere a te e a tuo marito ed alla tua famiglia gli auguri per una Serena Pasqua.
    un forte abbraccio.
    Erika

    RispondiElimina
  6. Tanti auguri anche a te cara Mirta!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Hola amiga Mirta: Te deseo que pases una Semana Santa llena de paz interior, y amor a Dios, en todos los misterios tan importantes de su Vida.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  8. Ciao Mirta da oggi ti seguo anche io;D
    Nel frattempo ti auguro tanti auguri per una Santa Pasqua!!
    Bacioni
    Sabry!!

    RispondiElimina
  9. Cara Mirta, dopo vari tentativi sono riuscita a commentare(almeno spero!)...grazie per la tua amicizia e per la bella Domenica trascorsa assieme (per le foto non c'è problema...ho letto solo ora la mail). Io e mio marito vi auguriamo una dolce e serena Pasqua...e grazie per le belle parole che hai lasciato al mio post! Un abbraccio grande, Anna

    RispondiElimina
  10. Grazie Mirta per essere passata nel mio blog, una buona settimana santa e una santa Pasqua anche a te!

    RispondiElimina
  11. Un luogo splendido per celebrare la bellezza delle festività pasquali.
    Buona Pasqua,Costantino.

    RispondiElimina
  12. ciao mirta, che bello vi siete incontrate.)) bellissimo posto avete scelto, ci sono stata anch'io, sono contenta per voi, almeno ho visto anna, grazie per i tuoi messaggi, buona pasqua a tutti baci rosa a presto...

    RispondiElimina
  13. Grazie cari amici della vostra visita e auguri, viviamo questa settiana santa uniti a Gesù e Maria!

    Gracias queridos amigos por sus visias vivimos esta semana santa unidos a Jesus y Maria!

    RispondiElimina
  14. Ci sono anch'io a dire che bello che vi siete incontrate!Che bello !Rosetta

    RispondiElimina


Grazie per la visita.
Gracias por la visita.

Coroncina alla Divina Misericordia

Coroncina della Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska): “Oh! che grandi grazie concederò alle anime che reciteranno questa coroncina” (Diario, 848). “Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla mia volontà”. (Diario, 1731). “Recita continuamente la coroncina che ti ho insegnato. Chiunque la reciterà, otterrà tanta Misericordia nell’ora della morte. ” Gesù ha raccomandato di recitare la coroncina a qualsiasi ora ma in particolare nell'ora della propria morte, ossia le 3 del pomeriggio, che Lui stesso ha chiamato un'ora di grande misericordia per il mondo intero. "In quell'ora dice Gesù non rifiuterò nulla all'anima che Mi prega per la Mia Passione" (Diario, 687)..

Coronilla de la Divina Misericordia

Colegio NSG | Coronilla a la Divina Misericordia from Colegio NSG on Vimeo.

Coronilla de la Divina Misericordia
(Dice Gesù a Santa Faustina Kowalska)“Por el rezo de este Rosario, me complace dar todo lo que me pidan. Quien lo rece, alcanzará gran Misericordia en la hora de su muerte. Aunque sea un pecador empedernido, si reza este Rosario, aunque sea una sola vez, logrará la gracia de mi infinita Misericordia”.“Si se reza este Rosario delante de los moribundos, se calma la ira de Dios, y su insondable Misericordia se apodera de su alma. Cuando recen este Rosario al lado del moribundo, me pondré entre el Padre y el alma moribunda, no como justo Juez, sino como Redentor Misericordioso”.

"Se stai cercando Dio e non sai da che parte cominciare, impara a pregare e assumiti l'impegno di farlo ogni giorno..."(Teresa di Calcutta)

Si estás buscando a Dios y no sabes como empezar, aprende a rezar, asume el compromiso de hacerlo cada día...(Teresa de Calcuta)

Apparizioni di Garabandal: Un avviso, un miracolo, un castigo (clic sull'immagine)

Apariciones de Garabandal: Un Aviso, un Milagro, un Castigo (Clic sobre la imagen)